pubblicità

pubblicità

           

1 1 1 1 1 Voti 0.00 (0 Voti)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Non c'era una volta... nel senso che non era proprio così, come oggi, l'informatica degli eroi e dei pionieri. Per scrivere un programma informatico ci volevano metri di tabulati e mesi di tests, le scarse capacità dei browsers e I Nuovi Sitile basse prestazioni volevano pagine leggere, di poche immagini e con una navigazione ed interattività molto limitate.

Bisognava essere bravi a destreggiarsi.

Soprattutto non esistevano strumenti veramente adatti a sostituire le centinaia/migliaia di istruzioni scritte a mano e le notti in bianco avevano un vago sapore di poesia e fantasia artistica, vissuta nel senso della creazione e della ricerca della soluzione più geniale. Poi sono arrivati i browsers in guerra fra loro e la visibilità, gli standards, le prestazioni, i siti aziendali e l'os commerce e per scrivere un sito servivano ormai strumenti adeguati a sostituire gruppi di lavoro e mesi di mal di pancia ecc. ecc.

Oggi essere programmatore non ha più quel gusto poetico di creazione artistica dei tempi andati.

Tutto è preformatato, ordinato, chiunque può creare un sito (apparentemente bello, ma...?) in una settimana con lo strumento giusto e il web si popola di pagine che sembrano tutte uguali, come i capelli tagliati dei parrucchieri delle catene della gran distribuzione. Ma questo prezzo pagato ha dato anche il suo riscontro positivo in funzionalità ed efficacia. Il rigurgito di libertà è sfociato nell'Open Source, ha stimolato la concorrenza, fermato i monopoli stantìi e la creazione è ritornata nei cuori delle nuove generazioni.

Perfezionare il perfetto è diventato il nuovocredo.

Il CMS è una di queste soluzioni che permettono di andare "oltre". L'uovo di Colombo è un content management come dice la stessa sigla, cioè un sistema di gestione di contenuti che si avvale di "estensioni" e soluzioni create gratuitamente o a pagamento da centinaia, migliaia di tecnici in ogni parte del mondo. E' la nuova frontiera della libertà informatica. Anche quisiamo.it utilizza uno di questi "news based systems", forse il più valido e famoso. Il CMS Joomla!® utilizzato infatti permette di creare pagine web di vario tipo usando le famose citate estensioni, ma avvalendosi di potenzialità di personalizzazione altamente evolute. Ci sono 5 tipi di estensioni: componenti, moduli, templates, traduzioni e plugins. L'installazione di base è provvista delle estensioni necessarie per creare un sito web  in inglese, ma ci sono migliaia di estensioni addizionali di tutti i tipi che permettono per esempio di creare siti multilinque e "responsivi" (dall'inglese "responsive", cioè reattivo, elastico) che si adattano come per magia ai vari supporti utilizzati, permettendo di fare per ogni necessità un sito solo, per esempio, invece di tanti siti per cellulari, tablet, in lingue diverse, modulando le soluzioni a seconda del prodotto che si vuole proporre. La Joomla! Extension Directory (JED) è la più grande directory di estensioni per CMS di tutti i tempi.

Componenti
ComponentsI componenti sono le estensioni più articolate e producono i contenuti più rilevanti per il tuo sito. Ogni componente ha una o più "views" che controllano come viene visualizzato il contenuto. Nella parte amministrativa di Joomla!®! ci sono estensioni aggiuntive come i Menù, i Redirection, e la gestione delle estensioni.

Moduli
ModulesI moduli sono piccoli blocchi di contenuto che può essere visualizzato in posizioni particolari di una pagina web. I menu nel sito vengono visualizzati come moduli. Il core di Joomla!® include moltissimi moduli differenti, che vanno dal login alla ricerca, alle immagini casuali. Ogni modulo ha un nome che inizia con "mod_", ma nel sito viene mostrato il titolo assegnato al modulo.

Template
templatesI template costituiscono l'aspetto grafico del sito. Essi determinano il layout, i colori, i caratteri tipografici, la grafica ed altri aspetti di design che rendono unico il tuo sito. La tua installazione di Joomla!® è comprensiva di quattro templates.

Lingue
LanguagesJoomla!® viene installato in inglese, ma la traduzione dell'interfaccia di installazione, i dati di esempio e le schermate di aiuto sono disponibili in dozzine di lingue differenti. Questo pacchetto localizzato ha già come lingua predefinita l'italiano.

Informazioni sulle traduzioni
Si possono installare i pacchetti di traduzione in altre lingue attraverso la Gestione estensioni nel lato amministrativo e vengono gestiti da Gestione lingua.
Se hai due o più lingue installate, puoi abilitare il multilingua attraverso il plugin Langswitcher e il modulo Lingua, che devono sempre essere utilizzati insieme. Se contrassegni i tuoi contenuti, voci di menu o moduli con una lingua specifica, e segui le istruzioni, gli utenti del sito li potranno visualizzare una volta selezionata quella specifica lingua utilizzando il modulo. Di default, sia il plugin che il modulo sono disabilitati.

Plugins
PluginsI plugins sono delle piccole estensioni che espandono le funzionalità del framework di Joomla!®. Alcuni sono associati a particolari estensioni ed altri, come gli editors, vengono utilizzati da tutte le estensioni di Joomla!®. La maggior parte degli utenti principianti non ha alcun bisogno di modificare i plugins installati di default da Joomla!®, ma le personalizzazioni, come per gli altri componenti, sono la parte più divertente per un esperto informatico.

Tutti possono di nuovo creare tutto, intorno a questo mondo di soluzioni senza limiti.

Il futuro è vostro, ragazzi. fateci volare.

Collegati o registrati per discuterne sul forum o lasciare un commento

Link sponsorizzati

Leggi anche:

pubblicità

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to Twitter