Stampa
5 1 1 1 1 1 Voti 5.00 (1 Voto)

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Dal corrispondente di Vignole Borbera (AL)

Il nostro sindaco, così scrupoloso e attento a far rispettare agli altri le leggi e i regolamenti, non lo è altrettanto con le pratiche che lo riguardano personalmente.

Eh sì, proprio così! Il signor Sindaco nel 2006/2007 costruisce e vende con la sua impresa diverse case che contengono il sottotetto ABUSIVO eppure abitabile (e anche abitato).

Sono decine e decine di metri cubi completamente abusivi, che guarda caso vengono sanati in fretta e furia in data 13/3/2019, forse sull’onda della preoccupazione delle prossime elezioni. Non interessa in questo momento valutare il comportamento dal punto di vista giuridico, né il danno erariale di decine di migliaia di euro, ma invece interessa molto il comportamento del sindaco dal punto di vista etico e morale.

Lui, in qualità di sindaco dovrebbe essere imparziale, moralmente inattaccabile e sicuramente non discutibile sugli atti che lo riguardano personalmente.

Invece a quanto pare non è così.  La sua esperienza politica lo individua a fianco dei proletari e dei lavoratori, ma il suo modo di operare amministrativamente lo avvicina molto di più ai palazzinari spregiudicati e agli speculatori.

Signor sindaco, ci dica lei da che parte vuole stare: a fianco dei proletari o degli speculatori edilizi?

(Vedasi link: https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SU/SU.aspx?IdCliente=006085&IdSU=Sue&IdPage=IstConDett&IdZona=006180&NumProtocollo=2019/00343&NumPratica=2019/15&FlMultizona=Yes )

Categoria: MARI & MONTI
Visite: 142

Link sponsorizzati