pubblicità

pubblicità

           

1 1 1 1 1 Voti 0.00 (0 Voti)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Avete deciso di andare in vacanza in Puglia e cercate delle spiagge in cui fare delle rilassanti nuotate insieme ad amici e parenti? Diciamoci la verità: la Puglia è senz’altro una delle mete attualmente più ambite, sia da giovani che da famiglie. Questo perché si caratterizza per gli splendidi paesaggi, città accoglienti e culturali e davvero una sensazionale cucina ricca di prelibatezze.

Ma nel momento in cui non si conoscono le bellezze di questa Regione, come scegliere quindi la spiaggia dove trascorrere le proprie vacanze? Qui di seguito, abbiamo deciso di indicarvene giusto alcune.

1. Spiaggia di Torre Pozzelle a Ostuni

La spiaggia di Torre Pozzelle è conosciuta per la sua sabbia bianchissima e per il suo mare splendido. È ricca di lidi, bar ed attrazioni, perfette per vivere giornate all’insegna sì del relax ma anche del divertimento. Inoltre, è davvero molto accessibile, facile da raggiungere in macchina e oltretutto non si paga nemmeno il parcheggio. Un spiaggia non tanto affollata rispetto alle altre che offre il territorio, e un paese perfetto in cui pernottare, magari dal b&b Ostuni All’Ombra degli Ulivi.

2. San Foca a Melendugno (Lecce)

La spiaggia di San Foca è a circa 20 km da Lecce ed è conosciuta dalla sua popolazione per i suoi lidi ricchi di intrattenimento. La spiaggia, infatti, è luogo di accoglienza e relax durante il giorno ma poi successivamente si trasforma durante la notte con musica, aperitivi e serate ad hoc a due passi dalle onde del mare. Inoltre, a San Foca è possibile passeggiare sul lungomare, lungo per l’appunto almeno 1 km. Potrete visitare il porto, il mercatino allestito nelle strade più interne della località marina e mangiare piatti tipici in tutta tranquillità.

3. Rivabella a Gallipoli

La spiaggia di Rivabella a Gallipoli è perfetta per vacanze pressoché tranquille. Nonostante sia popolata da turisti nei periodi di alta stagione, si tratta comunque di una spiaggia con lidi familiari, pensati appositamente per vacanze in totale relax. Il mare è senza dubbio un punto di forza del luogo: cristallino, basso, accessibile sia a chi sa nuotare che a chi no, perfetto per passeggiate ma anche per tuffi divertenti.

4. Spiaggia di Pizzomunno

La spiaggia di Pizzomunno a Vieste è conosciuta per la sua leggenda, molto famosa nel posto. Si narra, infatti, che la roccia presente prenda il nome, appunto, da Pizzomunno, un giovane che si innamorò di Crisalda. Questa affogò nel mare e successivamente per il dolore il ragazzo rimase pietrificato. Insomma, una spiaggia fuori dal comune, contraddistinta sì dalla sabbia e dalle rocce ma anche da una storia senza fiato.

Collegati o registrati per discuterne sul forum o lasciare un commento

Link sponsorizzati

Leggi anche:

pubblicità

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to Twitter